IY 14.98: tutta un’altra storia

Rappresenta la vera sfida di Italia Yachts nella realizzazione di una barca che abbia come plus tanto l’estetica quanto l’essere marina. L’obiettivo è quello di coniugare le due diverse anime senza compromessi, negli aspetti tecnici quanto in quelli stilistici, puntando sempre più in alto, in termini di qualità e design, nella costruzione e negli arredi. È stata pensata per velisti esigenti che amano una conduzione sportiva e apprezzano dettagli e rifiniture di altissimo pregio negli esterni come negli interni mantenendo salde le caratteristiche del brand: semplice, razionale, funzionale, e versatile nell’utilizzo in crociera e in regata.

Il fascino del divertimento

Le linee d’acqua sono tirate, con la poppa dritta con specchio abbattibile per diventare una comoda spiaggetta, con gradino per un facile accesso al mare, e una divertente piattaforma.  La superficie bagnata molto ridotta e la lunghezza dinamica elevata, da racer puro, permetteranno all’IY 14.98 di raggiungere velocità considerevoli anche con poco vento, per rendere più stimolante e divertente anche la crociera.

Lineare come una barca accogliente come una casa

La suddivisione degli spazi interni dell’IY 14.98 è ottimizzata per chi, oltre a concepire un utilizzo veramente sportivo della barca, la sceglie per avere il senso della qualità della vita a bordo con volumi e spazi per una comoda crociera anche lunga. Il layout degli interni prevede tre versioni con due o tre bagni e spazi di stivaggio con soluzioni adeguate alla crociera in famiglia e con amici.

Se è Bellissima

Sentirsi a casa, in un ambiente confortevole e assolutamente fuori dagli standard. Questa sarà la sensazione entrando in un IY 14.98. La sua dimensione la rende adatta alle lunghe crociere ed è per questo che gli ambienti sono studiati per avere qualcosa in più non solo nella scelta delle essenze e delle tappezzerie, ma nel trovare spazi per quelle commodity che rendono la vita a bordo più piacevole. Tra queste la possibilità di avere la cantina per i vini e grandi armadi fino a terra. L’illuminazione è calda, diffusa, continua e mai concentrata, con effetto floor wash, mai invadente.

Se è Fuoriserie

IY 14.98 estende la gamma Fuoriserie puntando verso l’alto, con una barca sportiva in grado di regatare ad alto livello in ORC e in IRC. In coperta sono state fatte delle scelte per privilegiare l’utilizzo sportivo con sei winch: due in tuga, due primari e due dedicati alla randa per l’ottimizzazione delle regolazioni, in un vero assetto da regata. I passaggi in pozzetto sono facilitati dagli ampi spazi tra i due timoni. Il sartiame in tondino, la predisposizione per l’attrezzatura spi, la pompa idraulica a poppa, l ‘albero con profilo ad alta efficienza con il boma a sezione maggiorata in altezza per aumentare la superficie velica in poppa e l’ antiskid ottenuto da stampo, particolarmente efficiente in regata, evidenziano la vocazione sportiva di questo nuovo modello

Costruzione in sandwich

Il rapporto tra peso e rigidità per le massime prestazioni è  assicurato dalla costruzione di scafo e coperta in sandwich con anime in PVC, a densità variabile a seconda delle zone, e fibre di vetro per le pelli.

Ragno strutturale

La struttura è basata su un ragno strutturale realizzato con fibre unidirezionali di carbonio e vetro interamente fascettato a scafo. Le paratie sono in compensato marino, fazzolettate allo scafo, alla struttura interna e alla coperta. Scafo e coperta sono finiti in gelcoat, con il ponte e le zone calpestabili trattate con antisdrucciolo da stampo

Chiglia

La pinna ha una configurazione a “T” con lama e siluro (ORC) in fusione di piombo. E’ gia stata pronta per essere realizzata una chiglia ottimizzata per le competizioni in IRC. Geometria e profili alari sono progettati per la massima resa con l’ausilio di software avanzati,

Il piano di coperta

La coperta è pulita e libera dalle manovre, per poter sfruttare al massimo lo spazio all’aria aperta. La lunga finestratura sulla tuga è recessata e sezionata per un a pratica apertura degli oblò e poter garantire la generosa aerazione degli interni. Scafo e coperta sono finiti in gelcoat, con il ponte e le zone calpestabili trattate con antisdrucciolo da stampo.

Il layout del pozzetto

Tradizionalmente comodo per gli ospiti a bordo ed estremamente funzionale per il team in regata. Oltre al classico e capiente gavone, sulla seduta, è stato previsto un vano coibentato con funzione di ghiacciaia esterna, a portata del timoniere e degli ospiti.

Interni: tre diversi layout

Specifiche Tecniche

Architettura navale:Cossutti Yacht Design
Design interniArbore & Partners/Emanuele Pillon
Design esterniCossutti Yacht Design
Lunghezza fuori tutto15.35 m
Lunghezza scafo14.55 m
Baglio massimo4.35 m
Pescaggio1.90 m (6.25 ft) 2.53 m (8.30 ft) 3.00 m (9.84 ft)
Dislocamento10.250 kg
Motori60 Hp
Serbatoio gasolio280 l
Riserva acqua500 l
Superficie randa76/70 mq
Superficie fiocco58/55 mq
Superficie Spinnaker200/230 mq
ORC GPH 520 (provvisorio)

RECENSIONI

read all

VIDEO GALLERY

view all

DOWNLOAD

view all
[iy_download_list category_slug="italia-15-98"]